Collezione
Lavorare al femminile

Topic
Crescita personale
Cambiamento
Trasformare i limiti
Empowerment
Stereotipi

Docente
Rossella Cardinale

Why
Gestire l'errore e non farsi condizionare dagli stereotipi

Corso N° LAF-003

Aggiornamento al 1 gennaio 2024

Visualizzazioni 1666

LE DONNE SBAGLIANO MEGLIO

Come lavorare sulla paura del fallimento e trasformare l'errore

Il modo in cui le donne affrontano i fallimenti e vivono gli errori è prevalentemente frutto di condizionamenti sociali.

Le donne sono meno educate a sbagliare e tradizionalmente sono portate a dimostrare in ogni circostanza di essere brave e responsabili.

Fin da piccole, sono spinte dalla famiglia e dalla società ad aspirare alla perfezione in qualunque attività e abituate ad aspettarsi da sé stesse non meno del massimo risultato.

Questo abito mentale le porta a temere in misura maggiore l'errore e a rinunciare anche prima di mettersi in gioco, spingendole ad assumersi meno rischi rispetto agli uomini e ad esporsi solo se sicure di poter raggiungere l'obiettivo.

Peraltro, diverse ricerche dimostrano che le donne in posizione di leadership, o in posti occupati tradizionalmente dagli uomini, sono giudicate più duramente per i loro sbagli, ciò non fa che alimentare quel circolo vizioso di false aspettative e di credenze limitanti che vengono definiti “errori di genere”.

Gli “errori “di genere sono le trappole mentali in cui le donne tendono più facilmente ad incappare: non si tratta di veri e propri errori, ma di comportamenti non funzionali che impediscono di avanzare e di avere successo nelle organizzazioni.

Questo meccanismo non fa che alimentare inefficienze per l'organizzazione e sensi di colpa per le donne che vi lavorano.

Per prenderne consapevolezza, occorre avviare processi di riconoscimento degli stereotipi ma anche di riconoscimento dell'errore, che consentano di modificare i comportamenti e superare la paura di parlarne, così promuovendo trasparenza e apprendimento e una cultura di genere consapevole ed oggettiva.

DURATA

Workshop 7 ore on line o in presenza divisibili in due mezze giornate

DESTINATARI

Donne Manager di linea, di staff e di progetto di tutte le funzioni aziendali e tutte le donne che operano in azienda a vari livelli

OBIETTIVI

  • riconoscere atteggiamenti e comportamenti che ostacolano il proprio sviluppo professionale
  • relazionarsi in maniera più serena e consapevole con l'altro
  • normalizzare la cultura dell'errore
  • comunicare e dare feedback chiari e utili
  • trasformare i comportamenti in azioni positive

ARGOMENTI

  • Capire l'altro: chi ho di fronte, i suoi paradigmi…dove vuole arrivare?
  • La sindrome di Mary Poppins…praticamente perfetta
  • Schemi di pensiero e “errori” di genere
  • Sono responsabile o colpevole? Prevenire è meglio che curare
  • Stereotipi di genere e cultura dell'errore
  • Sbagliando s'impara: trasformare l'errore in opportunità
  • Imparare a delegare e fare rete
  • Leadership generativa: guardare oltre l'errore


Corso di "Human Risorse per Evolvere" Copyright Gruppo ISPER

Frecce: elaborazione su foto di Veronica Bosley da Pixabay